Skip to main content

Ministro di Scientology richiede cooperazione tra governo e comunità


(foto: a sinistra Rev Robert Adams)


Ministro di Scientology richiede cooperazione tra governo e comunità

per debellare l'abuso di droga


L'addetto ai rapporti con la comunità, citando una recente risoluzione in materia, sostiene che la cooperazione tra governo e settore privato è essenziale nella lotta al traffio e all'abuso di droga, e mette in guardia sul fatto che alcuni interessi privati tenteranno di impedire entrambi

Los Angeles - 7 maggio 2010 - Martedì sera, presso la nuova Chiesa di Scientology di Los Angeles a Hollywood, il Reverendo Robert Adams, rivolgendosi a una coalizione di attivisti antidroga, ha invocato la creazione di un gruppo di lavoro Interagency Working Group, così come previsto dal Responsabile della Politica Antidroga della Casa Bianca (the “Drug Czar”) auspicando che l'iniziativa venga anche ripresa a livello regionale, di stato e locale.

Il Rev. Adams, portavoce della Chiesa di Scientology Internazionale, ha fatto notare che, nonostante i milioni di dollari investiti dal governo per la soluzione del problema droga, l'unica speranza di ottenere una significativa riduzione dei consumi consiste nel "coinvolgere tutti ed implementare tutte le soluzioni, a partire dall'educazione. Nessun singolo gruppo o governo può farcela da sé, ma assieme possiamo liberare le nostre comunità dalle droghe nell'arco di una sola generazione."

Adams ha poi ricodato che "la proliferazione delle droghe è legata ai soldi, sfruttanto la gente che ha false informazioni o non ne ha affatto. Quindi il primo passo è di far conoscere la verità sulle droghe, portando consapevolezza su ciò che le droghe effittivamente sono e che cosa fanno al corpo, alla mente e allo spirito."

"Sarà esattamente allora - ha aggiunto Adams - che crollerà la richiesta di droghe: quando gli individui decideranno per sé stessi che la droga non fa per loro."

La Chiesa di Scientology conduce campagne educative antidroga nella comunità da oltre 20 anni,
i suoi programmi di prevenzione ispirati alle scoperte di L Ron Hubbard sul soggetto, includono diverse tipi di iniziative tra cui la vitale azione informativa attraverso la distribuzione capillare e mirata della serie di opuscoli "La verità sulle droghe", la creazione di siti dedicati e la realizzazione di pluripremiati video educativi.

La Chiesa di Scientology di Milano, contribuisce da sempre alle attività di prevenzione con la partecipazione diretta da parte della comunità degli Scientologist che organizzano eventi ed iniziative in favore della comunità, oltre che attraverso il sostegno finanziario, infatti ha sponsorizzato la produzione di un elevato numero di opuscoli informativi e del recente documentario, affinchè educatori, enti, gruppi ed individui che stanno conducendo progetti di prevenzione, possano utilizzarli subito.

Il materiale può essere richiesto scrivendo all'Ufficio Affari Pubblici della Chiesa di Scentology di Milano: affaripubblicimilano@gmail.com

Popular posts from this blog

PREVENZIONE DROGA - UN'IMPEGNO COSTANTE

SOSTENERE UN’ISTRUZIONE EFFICACE SULLA DROGA E INIZIATIVE DI PREVENZIONE
Facendo riferimento all’impatto devastante della droga sulla società, l’autore, umanitario e fondatore di Scientology, L. Ron Hubbard ha scritto: “Il pianeta si è scontrato con una barriera che impedisce un progresso sociale su vasta scala: droga e altre sostanze biochimiche. Queste possono ridurre le persone in condizioni che non solo sono proibitive e distruttive per la salute, ma che sono tali da impedire ogni progresso stabile verso il benessere mentale o spirituale”. Questa affermazione porta alla sua successiva valutazione sul ruolo che l’uso di droga gioca nella disgregazione del tessuto sociale: “La ricerca dimostra che le droghe sono l’elemento più distruttivo nella nostra cultura attuale”. L’ELEMENTO PIÙ DISTRUTTIVO PRESENTE nella nostra
CULTURA ATTUALE
è LA DROGA. Inoltre la ricerca di L. Ron Hubbard in questo campo ha portato al mondo soluzioni senza precedenti per la riabilitazione dalla droga. Quest…

MONDO LIBERO DALLA DROGA - UNA CAMPAGNA SOSTENUTA DALLA CHIESA DI SCIENTOLOGY

La Chiesa di Scientology sta sostenendo la campagna mondo libero dalla droga, una campagna di prevenzione che è ritenuta la più grande campagna non governativa d'iniziativa educativa. La Chiesa sta continuando a finanziare la produzione dei materiali educativi "la Verità sulla droga" così che possano essere distribuiti gratuitamente a tutti coloro che hanno a cuore il problema e vogliono fare qualcosa a riguardo. 

Il punto chiave del programma è una serie di 13 opuscoli ben documentati che, senza usare tattiche intimidatorie, forniscono informazioni sulle droghe, lasciando così ai giovani la facoltà di decidere se vivere una vita libera dalla droga.
La serie è composta da un opuscolo che dà una panoramica sui vari tipi di droga e di un opuscolo per ciascuna delle droghe più comunemente usate. Oltre agli opuscoli sono stati prodotti anche spot-video su ogni tipo di droga:
MarijuanaAlcolEcstasyCocainaCrackCrystal MethInalantiEroinaLSD


Ogni opuscolo spiega come agiscono le drog…

SCIENTOLOGY E IL PROGRAMMA DI PREVENZIONE-droga: RISULTATI

10.000 scuole usano il programma di studio e i materiali di La Verità sulla Droga
Le Chiese di Scientology e i loro fedeli hanno lavorato spalla spalla con gruppi e individui che la pensano allo stesso modo, per realizzare un cambiamento significativo nell'ambito della droga.
Grazie all'efficacia dei materiali didattici e all'impatto delle attività del programma, ovunque venga attuato, la campagnaLa Verità sulla Droga ispira il rispetto e il sostegno di insegnanti, istruttori sanitari, consulenti scolastici, agenti di polizia, leader di comunità, funzionari governativi, studenti e genitori.
Possiamo confermare che lo strumento più efficace nella guerra contro la droga e il suo uso è la prevenzione attraverso vera istruzione.
Per approfondimenti ecco i risultati dell'attuazione del programma