Skip to main content

LA CHIESA DI SCIENTOLOGY SOSTIENE IL PRIMO MOTORADUNO PER DIRE NO ALLA DROGA

1° MOTORADUNO NAZIONALE PER DIRE NO ALLA DROGA

La Chiesa di Scientology ha finanziato e offerto il materiale educativo sulle droghe regalato durante l'evento con stand informativi lungo tutto il percorso

Il 15 luglio, L’Associazione dico NO alla droga ha organizzato sul Lago d’Iseo il  1° motoraduno nazionale per dire NO alla droga . Circa 100 i partecipanti provenienti da diverse parti d'Italia, oltre che da Bergamo e Brescia anche da Monza, Milano, Como, Lecco, Modena, Treviso e Crotone.

L’evento aperto a tutti gli appassionati di moto, ha visto la partecipazione del campione di motocross Stefano Bascialla e di Paolo Caprioni, del Kaprioni Team, entrambi straordinari testimonial di questa iniziativa dedicata a tutti coloro che hanno a cuore il problema droga, ma soprattutto ai giovani. I partecipanti sono partiti alle 10:30 da Sarnico (BG) e arrivati intorno alle ore 12:00 a Clusane di Iseo (BS) passando attraverso i comuni di Lovere, Pisogne, Sulzano e Iseo facendo sentire un deciso e netto "NO alla droga!" accompagnato da proposte concrete sulla prevenzione. 

Oltre 60 volontari dell’Associazione Dico NO alla droga erano presenti con stand informativi, posizionati lungo tutto il percorso, da dove hanno distribuito gli opuscoli "La Verità sulla droga" finanziati ed offerti dalla Chiesa di Scientology. Il programma di prevenzione, promosso durante la giornata, include una serie di 13 opuscoli ben documentati che, senza usare tattiche intimidatorie, forniscono le reali e vere informazioni sulle droghe,  responsabilizzando sul soggetto. La serie è composta da un opuscolo che dà una panoramica sui vari tipi di droga e da un opuscolo per ciascuna delle droghe più comunemente usate. Oltre agli opuscoli sono stati prodotti anche spot-video su ogni tipo di droga ed un documentario unico nel suo genere; per completare il programma è stata prodotta anche una vera e propria guida educativa che viene messa a disposizione di insegnanti ed educatori affinchè la vera e corretta informazione raggiunga i nostri giovani prima che lo faccia la droga. Grazie all'efficacia dei materiali didattici e all'impatto delle attività del programma, ovunque venga attuato, La Verità sulla Droga ispira il rispetto e il sostegno di insegnanti, istruttori sanitari, consulenti scolastici, agenti di polizia, leader di comunità, funzionari governativi, studenti e genitori.

"Possiamo confermare che lo strumento più efficace nella guerra contro la droga e il suo uso sia la prevenzione attraverso vera istruzione - hanno commentato gli organizzatori - per la manifestazione odierna, siamo particolarmente grati a tutti coloro che vi hanno aderito,  alla Chiesa di Scientology che ha offerto tutti i materiali della campagna di prevenzione, ai comuni di Lovere, Sulzano, Iseo che hanno patrocinato l'iniziativa; un particolare GRAZIE va a Stefano Bascialla e Paolo Caprioni per aver deciso di sostenere un messaggio così importante e portarlo a tutti coloro che li seguono. "

  

Popular posts from this blog

I VOLONTARI DI "DICO NO ALLA DROGA" PORTANO "LA VERITÀ' SULLA DROGA" TRA LA MOVIDA MILANESE

Certi che la prevenzione passi anche da una corretta, veritiera e completa informazione, a partire da giovedì 9 agosto, per tutti i giovedì del mese, verrà fatta una distribuzione in zona Navigli/Colonne di San Lorenzo degli opuscoli La Verità sulla droga, che spiega come agiscono le droghe e gli effetti fisici e mentali che generano. 
                                            Durante la prima serata sono stati 2000 gli opuscoli offerti gratuitamente a passanti e commercianti. I volontari iniziano il loro percorso alle 20.00 partendo dalle Colonne di San Lorenzo e terminano lungo i Navigli.Gli opuscoli in distribuzione gratuita sono stati finanziati dalla Chiesa di Scientology.


PERCHÉ LE PERSONE ASSUMONO DROGA? Le persone assumono droga perché vogliono cambiare qualcosa nella propria vita. Ecco alcuni dei motivi che i giovani hanno fornito per giustificare l’uso di droga: Per inserirsiPer evadere o rilassarsiPer ammazzare la noiaPer sembrare più grandiPer ribellarsiPer sperimentare …

LA VERITÀ' SULLA DROGA PERCORRE LE VIE DI MILANO

Il Team di Volontari della campagna "La Verità sulla droga", sono tornati sui Navigli di Milano giovedì 16 agosto, questa volta con gli opuscoli specifici "La Verità sulla cocaina”, “La verità sulla marijuana” e “La Verità sull'alcol”, sempre disponibili anche gli opuscoli con informazioni generiche "La verità sulla droga".

Certi che la prevenzione passi anche da una corretta, veritiera e completa informazione, a partire da giovedì 9 agosto, per tutti i giovedì del mese, hanno iniziato a battere a tappeto la zona che va verso i Navigli partendo dalle Colonne di San Lorenzo 

Sfoglia online “La Verità sulla droga che spiega come agiscono le droghe e gli effetti fisici e mentali che generano. 
Tutti gli opuscoli sono finanziati dalla Chiesa di Scientology così che possano essere distribuiti gratuitamente.


Giornata Mondiale contro la droga 2018 - Open Day alla Chiesa di Scientology di Milano

Per celebrare la giornata mondiale contro la droga, la Chiesa di Scientology a Milano, organizza un open day per far conoscere a coloro che lo desiderano i programmi che patrocina per la prevenzione. Le droghe sono ben più di un mero problema sociale. Circa 210 milioni di persone di ogni ceto sociale assumono droghe illegali. Quasi 200.000 persone ogni anno muoiono a causa della droga. Il più alto numero di vittime si riscontra tra i giovani. Ogni 12 secondi, un bambino in età scolastica sperimenta per la prima volta un qualche tipo di droga illegale. Il consumo di droga in questa fascia di età è aumentato in modo costante negli ultimi dieci anni e l’età dei bambini a rischio si è abbassata. Attingendo da 25 anni di esperienza nel campo della prevenzione alla droga, il programmaLa Verità sulla Droga ha risolto il problema di come comunicare efficacemente ad adolescenti e giovani la verità sull'uso di droga, sia individualmente sia tramite comunicazione su vasta scala. Per l'…